ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO DA PARTE DEGLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO

Pubblicata il 06/10/2016

SERVIZIO ELETTORALE

REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE 2016

ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO DA PARTE DEGLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO
 
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
RENDE NOTO

Che gli elettori italiani ed i familiari conviventi temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi per motivi di lavoro, studio o cure mediche possono optare per l'esercizio del diritto di voto per corrispondenza nella circoscrizione estera in occasione del Referendum in oggetto.
Atal fine gli interessati possono presentare al Comune di iscrizione nelle liste elettorali apposita istanza, utilizzando il modulo disponibile presso l'ufficio elettorale del Comune e sul sito istituzionale dell'Ente, entro e dieci giorni successivi alla data di pubblicazione del Decreto di convocazione dei comizi elettorali.
Su indicazione del Ministero dell'Interno il suddetto termine è meramente ordinatorio, pertanto saranno considerate valide le istanze pervenute entro il trentesimo giorno antecedente la votazione in Italia, cioè entro il 2 novembre 2016.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato VOTO ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL\'ESTERO.pdf 264.55 KB
Allegato Mod_Opzione_Voto_Referendum_Cost_4_12_2016_R2.pdf 541.1 KB

Categorie Avviso

Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto