Comune di Segariu

CITTADINANZA ATTIVA

 

COSA E' IL PRINCIPIO DI SUSSIDIARIETA'?
Il principio di sussidiarietà vede le sue basi all'interno dell'articolo 118 della Costituzione italiana; questo  prevede che "Stato, Regioni, Province, Città Metropolitane e Comuni favoriscono l'autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio della sussidiarietà". Il principio di sussidiarietà  implica che tutte le istituzioni pubbliche debbano creare le condizioni di base  per poter permettere alla singola persona ed alle aggregazioni sociali di agire liberamente nello svolgimento della loro attività di interesse generale. L'intervento dell'entità di livello superiore deve essere teso a restituire l'autonomia d'azione all'entità di livello inferiore.

Il principio di sussidiarietà può essere:

  • in senso verticale: la ripartizione gerarchica delle competenze deve essere spostata verso gli enti più vicini al cittadino e, quindi, più vicini ai bisogni del territorio;
  • in senso orizzontale: il cittadino, sia come singolo sia attraverso i corpi intermedi, deve avere la possibilità di cooperare con le istituzioni nel definire gli interventi che incidano sulle realtà sociali a lui più vicine.

La richiesta di partecipazione attiva dei cittadini alle decisioni e alle azioni che riguardano la cura di interessi aventi rilevanza sociale, in deciso aumento,  trova  la sua legittimazione nella nostra legge fondamentale. Quest'ultima prevede, dopo la riforma del Titolo V, anche il dovere da parte delle amministrazioni pubbliche di favorire tale partecipazione nella consapevolezza delle conseguenze positive che ne possono derivare per le persone e per la collettività, nell'ottica di un'amministrazione condivisa.